Sono stati numerosissimi i giovani studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della Provincia di Latina che nei mesi scorsi hanno partecipato al concorso online ALU Experience promosso da CIAL – Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio. A livello nazionale l'iniziativa ha coinvolto ben 285 scuole (distribuite in 10 Province Italiane*) e circa 8.500 studenti.

Da settembre a dicembre, guidate dai loro insegnanti, le classi partecipanti si sono infatti sfidate in un coinvolgente gioco - dai contorni decisamente green - tramite il sito www.generazionealpha.it realizzato da CIAL con il supporto di La Fabbrica, agenzia attiva da oltre 35 anni e leader nell'ideazione e nello sviluppo di percorsi di comunicazione educativa e formativa.

Un web contest dedicato ai 6-13enni, ovvero la ‘nuovissima' generazione Alpha che ha grande confidenza con web, tablet e smartphone. Una vera e propria gara che ha chiamato tutti i partecipanti a superare alcune ‘escape room' e a risolvere quesiti studiando e mettendo a frutto il materiale a disposizione sul portale e riguardante la raccolta differenziata e il riciclo dell'alluminio.

Uno e palese l'obiettivo alla base del contest: stimolare le buone pratiche ambientali e guidare i ragazzi lungo un percorso di Educazione Civica, originale e divertente, teso anche a valorizzare i principi dell'Agenda 2030 dell'ONU (a cominciare dal Global Goal numero 12 ‘Consumo e produzione responsabili').

Ad aiutare gli studenti nelle varie fasi del gioco sono stati chiamati tre giovani ambassador che, attraverso frizzanti video-pillole, hanno illustrato le semplici regole di partecipazione.


Tanti premi per i vincitori - Alle scuole vincitrici di ogni Provincia è stato consegnato un voucher da spendere per l'acquisto di materiale ludico/didattico.

1a classificato: bonus da euro 500
2° classificato: bonus da euro 300
3° classificato: bonus da euro 200

Ecco di seguito il podio delle scuole premiate nella Provincia di Latina:

Scuola secondaria Pasquale Mattej (1C) di Formia
Scuola primaria Maria Pia di Savoia (5A) di Monte San Biagio
Scuola secondaria Plinio il Vecchio (1A) di Cisterna di Latina

-

"È bello constatare quanto le nuove generazioni siano sensibili, soprattutto se stimolate con le giuste leve, alle grandi tematiche green. Un contest dal grande valore educativo pensato e realizzato per seminare nell'animo di tanti giovani la predisposizione, ormai imprescindibile, al rispetto e alla tutela dell'ambiente." dichiara Giuseppina Carnimeo, Direttore Generale CIAL.