"ABC Latina è pienamente consapevole delle criticità presenti nei quartieri Isonzo e Europa, dove è in corso l'attivazione del nuovo sistema di raccolta differenziata Porta a Porta, e sta lavorando perché queste problematiche vengano rapidamente affrontate e risolte". Lo afferma in una nota il presidente dell'azienda speciale Abc Gustavo Giorgi replicando alle polemiche di questi giorni.

 

"Si ringrazia comunque tutti coloro che, nelle varie forme e canali comunicativi, stanno fornendo utili segnalazioni sui servizi resi perché tutto ciò aiuta a comprendere meglio le criticità presenti sul territorio e attivare tempestivamente le azioni di recupero necessarie.

 

Occorre comprendere che la contemporanea presenza del vecchio e del nuovo metodo di raccolta è la causa principale dei disservizi riscontrati e, dunque, terminerà con lo spegnimento completo del vecchio metodo di raccolta stradale nei due quartieri Isonzo e Europa, cosa che avverrà entro la prima metà del mese di agosto.

 

Il riacutizzarsi dei casi Covid ha purtroppo interessato anche la nostra azienda, con assenze per malattia incrementate notevolmente, il forte caldo di questi giorni ha reso poi il lavoro degli operatori di ABC presenti su strada ancora più gravoso.

 

Al fine di accelerare il superamento di questo momento delicato il Consiglio di Amministrazione di ABC ha pianificato azioni concrete di potenziamento della forza lavoro preposta ai servizi che consentirà di recuperare rapidamente questa difficile fase.


Come sempre, la collaborazione dei cittadini in questa fase è fondamentale, ad essa facciamo affidamento per poter ottenere gli ottimi risultati già raggiunti nelle zone della città in cui il nuovo metodo è ormai attivo da tempo".