Nella giornata di ieri, 27 luglio, ha avuto luogo, presso la Prefettura di Latina, un incontro sulle problematiche relative al servizio idrico nel territorio di Sezze, alla presenza del Sindaco di Sezze, Lidano Lucidi, della Vice Sindaca Capuccilli, degli amministratori comunali Di Raimo, Di Palma, Uscimenti, Quattrini, Santoro, Calvano e Zaccheo, oltre che di una delegazione di tecnici di Acqualatina.

L'incontro si è reso necessario in seguito ai disagi che hanno riguardato la popolazione setina nelle ultime settimane, dovuti a ripetuti guasti verificatisi su alcuni specifici tratti di rete.

Per quanto riguarda l'immediato, Acqualatina, riconoscendo e comprendendo i disagi subiti dalla popolazione, ha garantito la massima attenzione, sia in termini di tempistiche di intervento su eventuali nuovi guasti, che di disponibilità di autobotti aggiuntive, qualora necessarie.

Quanto invece alla soluzione strutturale del problema, dovuta all'obsolescenza della condotta principale, si prevede la sostituzione completa della stessa condotta e l'inizio lavori è previsto per settembre. Si tratta di una condotta imponente, con un diametro di 350 millimetri e una lunghezza di 2,5 km, che da Sardellane arriva alla località di Villa Petrara e copre il 50% del fabbisogno dell'intero comune di Sezze.

Tali lavori, previsti già dal gestore e coperti da cofinanziamento con fondi pubblici, hanno subìto un ritardo a causa dei noti problemi di approvvigionamento di materie prime che stanno riguardando tutto il territorio nazionale e globale.

Inoltre, verrà sostituita la condotta che collega Mole Muti a Sezze Scalo.

In chiusura dell'incontro, su richiesta dei convenuti, il Prefetto Falco ha accordato di istituire un tavolo tecnico-istituzionale di confronto tra le parti, utile nei prossimi mesi a seguire l'andamento dei lavori e la risoluzione delle problematiche condivise.