Ventisei anni dopo l'inaugurazione, il centro commerciale Latina Fiori si arricchisce di un nuovo spazio realizzato nella superficie occupata dal grande supermercato che aveva sempre caratterizzato il piano interrato della struttura di viale Nervi.

Giovedì ha aperto i battenti il nuovo punto vendita Conad superstore che fa capo al gruppo di Maurizio Marasca, circa quattromila metri quadrati di superficie con un occhio rivolto all'innovazione digitale; domani sera alle 19 ci sarà il taglio del nastro della nuova galleria che ospiterà 11 nuove attività commerciali che offriranno ai frequentatori di Latina Fiori, insieme alle altre storiche attività presenti, undici motivi in più per visitare il più grande spazio commerciale al coperto del capoluogo pontino e dell'intera provincia di Latina.

Protagonista assoluta di questo restyling che piacerà a tutti, a cominciare dagli operatori di Latina Fiori, è Ester Baccari, amministratore unico della struttura e impagabile stratega della filosofia imprenditoriale che anima il Centro commerciale di viale Nervi, una struttura che non soltanto regge di fronte all'impetuoso e veloce procedere del cambiamento imposto dai tempi, ma dimostra anche di sapersi adeguare e conformare al dettato della trasformazione e dell'innovazione.

Mettete Ester Baccari di fronte a un problema, e vedrete in che modo saprà trasformarlo in una opportunità. «Un giorno, e non era la prima volta, i responsabili del supermercato che occupava diecimila metri quadrati del nostro centro commerciale sono venuti a dirmi che avrebbero lasciato la postazione – spiega l'amministratore unico di Latina Fiori - Il primo istinto è stato quello di mettermi le mani tra i capelli, ma mi sono subito detta che non avrei dovuto subire quella situazione, ma farne l'occasione per rilanciare il centro commerciale. E' quello che ho cercato di fare e adesso finalmente ne vedo i risultati». Accompagnandoci lungo la nuova galleria dove fervono gli ultimi ritocchi prima della inaugurazione, Ester Baccari indica una per una quelle che considera le nuove perle della collana di Latina Fiori: la grande libreria Mondadori, la nuova tabaccheria che si è spostata dal piano superiore, il negozio di giocattoli Toys che ha cambiato posizione e look, il Conad superstore che 48 ore dopo l'apertura è già il traino del flusso di gente nella nuova galleria, e poi negozi di scarpe, di gadget, di pelletteria, di articoli tessili, di articoli per la casa. Gli habitués del centro commerciale hanno già mostrato con la loro presenza massiccia di gradire e subire il fascino della nuova galleria, e dal canto suo Ester Baccari ha già compreso che il nuovo look di quell'angolo di Latina Fiori andrà trasferito al resto della struttura.