Iniziano a registrarsi le conseguenze più pesanti per le stangate che stanno arrivando alle attività commerciali. Gli aumenti sulle bollette di fatto triplicati per il caro energia, e in diversi casi anche quadruplicati, se da un lato costringono molti esercenti, anche i più benestanti, a tirare la cinghia e ad andare avanti con estrema difficoltà, dall'altro mettono con le spalle al muro quei titolari, nella gran parte dei casi di giovane età, che avevano deciso di scommettere comunque sul commercio nonostante tutto. Soprattutto nella ristorazione. Così, dopo le ripercussioni già considerevoli sulle attività causate dalla pandemia per il Covid, la mannaia statale per luce e gas sta rappresentando la prova realmente troppo onerosa da superare per tanti.