Da Formello ad Aprilia un filo "biancoceleste" unisce i calciatori della Lazio alla concessionaria "Volkswagen Nicola Prezioso", sempre più punto di riferimento per tanti giocatori della società.


L'ultimo in ordine di tempo a far visita alla concessionaria sulla Nettunense è stato Felipe Anderson, che di recente su Instagram ha postato la foto in cui posa accanto al suo nuovo acquisto: il Suv ID.4 GTX, il primo fuoristrada totalmente elettrico da 300cv che raggiunge da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi per una velocità massima limitata elettronicamente a 180 km/h.

Un "gioiello" di tecnica meccanica che ha portato bene al 29enne brasiliano, migliore in campo nella vittoria esterna della Lazio contro l'Atalanta, una prestazione maiuscola "battezzata" con una delle reti proprio da Felipe Anderson.

Il rapporto di amicizia tra il giocatore e la famiglia Prezioso è però di vecchia data, visto che molto spesso l'esterno d'attacco brasiliano fa visita ad Aprilia ed è ospite dalla concessionaria. E non è il solo, visto che solo nell'ultimo anno altri due calciatori biancocelesti hanno scelto la rivendita di Aprilia: il centrocampista Lucas Leiva (passato a fine giugno al Gremio) pochi mesi prima aveva acquistato un ID.4 Suv 100% elettrico, mentre il nuovo acquisto Marcos Antonio (prelevato quest'estate dallo Shakhtar Donetsk) ha optato per una Taigo Total Black. Insomma, sono sempre di più i calciatori biancocelesti a cedere al fascino tedesco ma soprattutto confermano un rapporto duraturo con la concessionaria di Nicola Prezioso, che vanta sedi ad Aprilia, Latina, Pomezia, Velletri e Terracina. «Questi calciatori - spiega Enrico Prezioso, figlio del titolare - sono nostri amici e acquistano direttamente da noi da anni».