Dopo uno stop forzato di alcuni mesi finalmente riapre il ponte di via Fossignano, un'opera che l'amministrazione comunale attraverso un intervento di demolizione e ricostruzione ha provveduto a mettere in sicurezza attraverso i fondi derivanti dalla mitigazione del rischio idrogeologico. Ad annunciare la fine dei lavori e dei disagi per i residenti e le attività commerciali l'assessore ai lavori pubblici Luana Caporaso. «Con soddisfazione - ha dichiarato - possiamo annunciare l'apertura del ponte di via Fossignano. Un'altra importante opera è stata portata a termine ed è stata riaperta proprio in queste ore alla viabilità, a seguito dell'intervento di demolizione e ricostruzione del ponte, e risagomatura dell'affluente del fosso Campo del Fico. Ci scusiamo con i cittadini e i commercianti per i disagi avuti in questi mesi, ma i lavori per la mitigazione del rischio idrogeologico effettuati, erano ormai necessari per la risoluzione dei problemi strutturali riscontrati sul ponte e di allagamento a causa dell'acque meteoriche».
Si tratta solo di uno degli interventi finanziati dal ministero, tra gli altri il rifacimento del ponte di via Mediana, i lavori in via dei Giardini, via Aldo Moro, via Fossignano, in via Valcamonica. Inoltre il Comune di Aprilia ha ottenuto un nuovo finanziamento dal Ministero dell'Interno, che permetterà di intervenire con quattro progetti diversi anche nel quartiere Frassineto, in via Roselli a Campoverde, in via Isole-Pacinotti e in via Carroceto dove verrà messo in sicurezza il fosso della Ficoccia e sarà realizzata una pista ciclabile.