E' stata una mattinata un po' movimentata quella di ieri al palazzo dei servizi di Cisterna. Qualche dipendente e anche cittadino - che in quelle ore si trovavano all'interno oppure all'esterno dello stabile di via Zanella - hanno notato l'arrivo della vettura della Guardia di Finanza nel parcheggio dell'area ex buca, con i finanzieri poi diretti al primo piano per eseguire alcuni accertamenti utili alla Procura di Latina, sul quale però si cela il massimo riserbo. Un controllo che sarebbe durato qualche ora. E tra le voci più insistenti circolate in giornata, quella di un accertamento su un recente bando pubblico. Ma al momento non c'è nessun riscontro ufficiale su tale ipotesi. Anche dal Comune sono filtrate pochissime informazioni. Solo nel pomeriggio di ieri è arrivata la conferma della visita delle Fiamme gialle, sottolineando come i militari hanno trovato negli uffici comunali massima «disponibilità in un clima sereno e collaborativo».