Una retribuzione media annua di 26.820 euro, addirittura in aumento rispetto al 2021, ma ancora troppo bassa per la media italiana. Questo è la Rga (Retribuzione Globale Annua) calcolata in provincia di Latina dall'Osservatorio JobPricing, che ha disegnato la mappa delle buste paga dei dipendenti del settore privato in tutte le province e regioni italiane. In questo scenario, il Lazio rappresenta la terza regione con gli stipendi più alti in Italia: peccato che questo risultato sia frutto della sola area metropolitana di Roma (quarta provincia in Italia per Rga), che da sola traina l'intera regione, mentre le altre province arrancano.
Latina è al 77esimo posto nella classifica nazionale, guadagnando cinque posizioni rispetto al 2021, quando era 82esima. Frosinone peggiora, passando dalla 77esima posizione del 2021 all'80esima di quest'anno, con un reddito medio di 26.639 euro, mentre Rieti passa dall'80esima alla 78esima posizione e un reddito di 26.781 euro. La provincia peggiore del Lazio è Rieti, che passa dalla 95esima alla 101esima posizione e un reddito di 25.329 euro.