Nei giorni scorsi il Settore Viabilità dell'ente Provincia di Latina ha varato un altro progetto cruciale per la riorganizzazione e messa in sicurezza della rete stradale periferica. È stato infatti approvato il progetto definitivo per la realizzazione delle due rotatorie previste su strada Sabotino all'altezza dei due incroci più critici della zona, quelli con le strade Lunga e Nascosa. Al tempo stesso è stata avviata la procedura per l'affidamento della gara d'appalto che prevede una spesa base di 646.275 euro per i cantieri di entrambi i rondò. Una procedura di affidamento dei lavori che i tecnici dell'amministrazione locale contano di definire entro la fine di gennaio. Si sta per concretizzare quindi un progetto invocato da decenni per risolvere la situazione di pericolo che interessa quel tratto di strada, funestato dagli incidenti. Un progetto reso possibile grazie all'impegno di alcuni politici della zona, come Fausto Furlanetto, che ha continuato a seguire le sorti di questa procedura anche quando ha smesso di vestire i panni di Consigliere comunale. «È stato incisivo l'impegno del settore viabilità - spiega Furlanetto - Ma anche la sensibilità del presidente Gerardo Stefanelli per il completamento dell'iter in tempi rapidi».