Con delibera n. 1246 del 28 dicembre scorso, la giunta regionale guidata dal Presidente Zingaretti, su proposta dell'Assessore ai Lavori Pubblici – Mauro Alessandri - ha dichiarato ammissibili a finanziamento un elenco di interventi strutturali da realizzare nel triennio 2022-2024 nelle cinque province del Lazio. Sono stati stanziati complessivamente 25 milioni di euro e in provincia di Latina sono previsti ben 12 interventi:

 

-       PONTINIA. Lavori di M.S. del manto di copertura degli edifici comunali e del piano viabile delle infrastrutture stradali di competenza € 116.709,85.

-      MAENZA. Lavori di decongestionamento del traffico del centro urbano (realizzazione della strada di sbocco di Via San Sebastiano), sistemazione di Via Unicef e realizzazione di un parcheggio € 250.000,00.

-       PROSSEDI. Lavori di recupero strutturale e funzionale della Chiesa del cimitero comunale € 300.200,00.

-       NORMA. Regimentazione acque meteoriche e rifacimento infrastruttura stradale di Via Passeggiata San Giovanni nel centro storico € 270.000,00.

-       SEZZE. Monastero delle Clarisse di Sezze € 250.000,00.

-       APRILIA. Riqualificazione area sita in Via dei Cinque Archi € 500.000,00.

-       LENOLA. Lavori di ripristino copertura (tensostruttura) distrutta dal maltempo nel dicembre 2019 € 107.000,00.

-       PRIVERNO. Realizzazione di un parcheggio di snodo intermodale tra località San Lorenzo e Via Torretta Rocchigiana € 300.000,00.

-       PONTINIA. Recupero, adeguamento ed implementazione dell'impianto sportivo esistente di Via G. Cesare "Riccardo Caporuscio" € 400.000,00.

-       SAN FELICE CIRCEO. Parcheggio pubblico di via dell'Acropoli € 250.000,00.

-       ITRI. Intervento di manutenzione impianto sportivo Via Gramsci € 200.000,00.

-       LENOLA. Lavori di riqualificazione urbana con realizzazione parcheggio multipiano e area mercato a piazzale Don Bosco - I Stralcio € 750.000,00.

 

«Un risultato importante – sottolinea Enrica Onorati, Assessora della Regione Lazio – raggiunto grazie al lavoro della Giunta e della maggioranza di centrosinistra e con il quale diamo una risposta concreta alle necessità della nostra provincia e della regione. Questi interventi, previsti dalla legge regionale n. 14 del 2008 e ss.mm., sono il frutto di un lavoro di squadra interassessorile e di continuo e proficuo confronto con gli enti locali del nostro territorio. La lettura dei bisogni territoriali attraverso l'ascolto dei Comuni ha caratterizzato da sempre la nostra azione di governo e le scelte di questa maggioranza».

 

«In questi cinque anni di legislatura - afferma il consigliere regionale Salvatore La Penna - sono state costanti l'attenzione e la sensibilità della Giunta Zingaretti e dell'Assessore Regionale ai Lavori Pubblici, Mauro Alessandri, riguardo agli interventi urgenti e ai finanziamenti straordinari per le opere pubbliche previsti dalla legge 14/2008. Diverse le delibere in tal senso lungo tutto il corso del mandato e tantissimi gli interventi sul territorio pontino. Un lavoro di squadra fra Giunta, Consiglio ed enti locali, e non individuale; è paradossale che chi da destra attacca e contesta strumentalmente e quotidianamente il nostro operato, per finalità elettorali, rivendichi serialmente la paternità di queste azioni amministrative».