Si è svolta all'Hotel Fogliano di Latina una riunione organizzativa della prima stagione estiva del litorale. Cethegus, società consortile per azioni, creata da meno di un anno, svolge il ruolo di hub nel coordinamento e supporto delle iniziative da pianificare in vista della stagione balneare.

Un primo confronto necessario per definire metodo e indirizzi per la definizione degli eventi in programma per la prossima estate. Alla riunione hanno preso parte Giuliano Radicioli editore di Radio Luna, Radio Immagine e Radio Luna, Enzo Di Capua presidente dell'Associazione nazionale stelle e palme al merito sportivo (Ansmes), l'avvocato Francesco Di Leginio, il commodoro Mario Pastore, Alessia Gasbarroni delegato provinciale del Coni, Davide Fiorello segretario generale Opes Italia, Palmiero Ianiri presidente Lega navale sezione di Latina, Domenico De Toro presidente Associazione italiana Hobiecat, Italo di Cocco presidente Horeca Lazio Sud, Cesare Altobelli segretario provinciale Fiavet, Antonio D'Ettorre direttore Rete esperienze italiane Travel Inn tour operator, Andrea e Alessandro Baratta Antares Travel & Bus per Eventi, Claudio Malfatti Advertising studio Malfatti, Michela Sagnelli responsabile Cultura e Arte di Cethegus scpa, Ugo de Angelis esperto urbanistico e di architettura pontina. L'incontro è stato ideato e fortemente voluto già a Gennaio dal presidente di Cethegus scpa Leonardo Valle. Questo primo meeting ha posto le basi per la creazione di un team di liberi professionisti, tecnici e imprenditori, uniti da un progetto ambizioso: fare della riviera di Cethegus un punto di riferimento della nostra regione e proiettarla verso una dimensione nazionale ed internazionale. E' stata l'occasione per raccogliere il contributo qualificato dei presenti, che hanno convenuto sulla necessità di elevare la competitività della città di Latina nel panorama del sistema turistico regionale e nazionale.Nella circostanza, molti degli intervenuti, ognuno per le proprie competenze e responsabilità, hanno ricordato le diverse azioni intraprese lo scorso anno e preannunciato le linee guida che possono confluire in un unico del progetto di valorizzazione del territorio. Gli eventi della prossima stagione avranno come punti cardine lo sport e la salute, la cultura e l'arte, ma soprattutto gli spettacoli, concerti ed eventi. E' emersa quindi l'intenzione di percorrere la strada dell'innovazione tecnologica per consentire una più ampia diffusione del programma di eventi estivi coinvolgendo in modo sistematico anche la provincia di Roma oltre che quelle di Latina e Frosinone.

In conclusione, il presidente Valle, in relazione alla entusiastica, unanime adesione manifestata da tutti i convenuti, ha espresso la volontà di mantenere sempre aperto e permanente questo Tavolo sinergico finalizzato alla costruzione di un piano operativo indispensabile per elaborare le azioni di promozione territoriale.

In tale contesto, Cethegus scpa vuole essere l'elemento facilitatore del processo di promozione e di sviluppo del territorio e della comunità latinense. Il soggetto organizzatore e attuatore di politiche di sviluppo territoriale in tutto il Paese, che non si arrende all'inerzia quasi imposta da una paralisi amministrativa del comune capoluogo che terminerà solo ad estate iniziata. Un modo per garantire comunque agli imprenditori ed a tutti i cittadini una prima reale valorizzazione delle straordinarie bellezze del nostro litorale e dei comuni che su di esso si affacciano.
Le prossime settimane saranno cruciali per una prima stesura di un cartellone ampio di eventi, che parte da Nettuno fino a San Felice Circeo, dove Sport, Cultura, Natura ed Arte saranno le protagoniste.