Dei centoventicinquemila residenti nel comune di Latina, poco più del 2% è nato a Littoria, cioè prima che la città cambiasse nome. La data ufficiale della trasformazione di Littoria in Latina è quella del 9 aprile 1945 e da allora sono trascorsi ormai 72 anni, ma c'è chi ancora vagheggia il recupero della denominazione originaria del capoluogo, benché la stragrande maggioranza degli attuali residenti sia nata e cresciuta a Latina. Centoventiduemila latinensi doc contro 2829 superstiti di Littoria, eppure si combatte. Uno che ha l'aria di non volersi arrendere all'usura che il tempo agisce sulle cose e sulla memoria è Euro Rossi, ex generale dell'Aeronautica Militare, già comandante del Comani di Latina Scalo. Insieme ad un gruppo di amici ha messo su una raccolta di firme con le quali vuole portare tutti i cittadini di Latina al referendum per decidere, una volta per tutte, come debba chiamarsi questa città. Di firme ce ne vorranno più di diecimila, perché debbono essere almeno il 15% degli elettori registrati alla data del 31 dicembre 2016, oppure almeno il 10% dei residenti alla stessa data.

I dettagli ora in edicola con Latina Oggi