Domenica 7 Maggio, partire dalle ore 11, al Santuario della Madonna del Soccorso di Cori si terrà il convegno aperto al pubblico ed organizzato dalla Fraternità dei Laici Trinitari di Cori, dal titolo ‘Il matrimonio tra sacramento e contratto'. Ministri della Chiesa e professionisti del Foro si confronteranno su una storica vexata questio, mai completamente risolta, che investe sia il rapporto tra i coniugi che quello tra gli ordinamenti giuridici canonico e dello Stato. Un tema sempre attuale, soprattutto oggi che il matrimonio attraversa grandi trasformazioni: il ricorso dei cattolici al divorzio civile; le ammissioni al matrimonio civile delle coppie dello stesso sesso; le convivenze; i divorziati risposati civilmente ed esclusi dai sacramenti. Sono tutte questioni aperte, che alimentano il dibattito politico e religioso, della dottrina e della giurisprudenza. In mezzo sempre loro: i promessi sposi, per i quali le nozze a volte diventano un'odissea burocratica. Se ne parlerà con Padre Luigi Buccarello, Ministro della Provincia San Giovanni de Matha, che introdurrà e modererà la conferenza. Interverranno: il Prof. Nicola Calbi, Presidente dell'Ordine Secolare italiano della SS.ma Trinità e degli Schiavi (Il matrimonio quale sacramento); l'Avv. Antonella Ciccarese, dell'Ordine degli Avvocati di Latina (Aspetti civili del matrimonio). Prima della pausa pranzo i presenti potranno rivolgere le loro domande direttamente ai relatori. La tavola rotonda riprenderà nel pomeriggio alle ore 15, quando prenderanno la parola: Mons. Hanna Alwan, Moderatore dei tribunali ecclesiastici Maroniti (Il matrimonio come patto giuridico) e l'Avv. Benedetta Palleschi, dell'Ordine degli Avvocati di Latina (Unioni civili e contratti di convivenza, un'alternativa al Matrimonio?). In chiusura ci sarà ancora spazio per le curiosità dei partecipanti. Alle 17:30 la Santa Messa.