Anzio da record con la tredicesima Bandiera Blu: l'intero litorale della città di Nerone, dalla Riviera di Levante a Lido dei Pini, con tutti e cinquantadue gli stabilimenti balneari, nel giorno di Sant'Antonio potrà innalzare la Bandiera Blu 2017 che si aggiunge alla Bandiera Verde, assegnata dai Pediatri italiani, per le spiagge a misura di Bambino. Ancora una volta, unica in tutta la provincia di Roma, Anzio raggiunge certificazioni ambientali che confermano gli elevati standard di qualità della vita, il mare pulito, le spiagge curate, la cura delle aree verdi, le aree parcheggio, l'attenzione ai bambini ed ai diversamente abili in quella che continua ad emergere come la città marinara con più appeal turistico nel panorama turistico regionale.

Le immagini di Anzio, con la premiazione di ieri al CNR di Roma, hanno fatto il giro dei più importanti network nazionali e la tredicesima Bandiera Blu, che continua ad essere un difficile obiettivo da raggiungere per tante località marinare, conferma l'efficace lavoro delle Giunta De Angelis prima e della Giunta Bruschini in questi ultimi nove anni, con la città che sta recitando un ruolo da protagonista nell'enogastronomia, nell'economia del mare, nel turismo per le famiglie e soprattutto nella promozione e valorizzazione delle antiche tradizioni locali.

"Ringrazio il presidente, Nicola Zingaretti, per le belle parole sulla nostra città che, per continuare nel percorso di crescita, necessita - afferma il sindaco di Anzio, Luciano Bruschini - della vicinanza e della positiva collaborazione dell'Istituzione regionale. Continuiamo a lavorare sodo ed a tenere alto il buon nome di Anzio che, con tutta una serie di progetti ed iniziative che stiamo mettendo in campo, si appresta a vivere una stagione estiva da protagonista del litorale di Roma".

"Tutti gli stabilimenti balneari - afferma l'assessore alle Politiche ambientali, Patrizio Placidi - potranno far sventolare la Bandiera Blu e la Bandiera Verde: soltanto le spiagge di Anzio, in tutta la nostra provincia, potranno far leva su questa importante azione di marketing territoriale. Inoltre, in vista della stagione estiva, doteremo tutti gli stabilimenti di apposite isole ecologiche per la differenziata in modo da dare continuità ai risultati raggiunti".