Velletri, da secoli, è nota per essere una città intraprendente e piena di iniziative. E il terzo millennio non sta smentendo affatto il glorioso passato della località laziale. Può essere inquadrato in tale contesto quanto avverrà domani mattina, a partire dalle 7.30, davanti alla scuola di Ponte di Mele, nell'estrema periferia sud-ovest della città. Alcuni cittadini, infatti, daranno vita all'iniziativa "Adotta una strada di campagna", idea promossa da qualche giorno attraverso una pagina Facebook. «Siete stanchi dei rifiuti sulle strade e nei fossi delle nostre bellissime campagne? Siete stanchi dei panorami mozzafiato rovinati dall'inciviltà della gente e dal putrido odore delle immondizie, che sempre di più stanno riempendo non solo i fossi, ma anche le strade delle contrade extraurbane velliterne? Se ne avete avuto abbastanza - si legge sui Social - se pensate che lo sdegno ‘postato' on-line non sia abbastanza, sabato 5 agosto, ore 7.30, presso la scuola Ponte di Mele, parte l'iniziativa ‘Adotta una strada di campagna' dove, con un po' di orgoglio e tanta buona volontà, armati di guanti, sacchi, pale e rastrelli, tireremo su l'immondizia lungo le strade che incontreremo nel nostro cammino». Il Comune, stando a quanto appreso, aiuterà i manifestanti mettendo a disposizione un camioncino della Volsca Ambiente e Servizi per conferire i sacchi di rifiuti allineati a bordo strada. «Niente politica - ricordano gli organizzatori - solo cittadini desiderosi di migliorare davvero».