E' stato inaugurato Ieri alle 18:30 il Villaggio Tricolore, l'area espositiva presso la XXVI Traversa, Lungomare Circe, che farà da palcoscenico agli eventi della manifestazione Air Show che culminerà con il suggestivo spettacolo aereo della PAN-Frecce Tricolori in programma domenica 24 settembre. Dall'enogastronomia passando per l'artigianato, all'abbigliamento, ben cinquanta gli stand allestiti per allietare la città del tempio di Giove. A tagliare il nastro insieme agli organizzatori dell'Air Show Terracina, Fabio Minutillo e Marcela Advuramani, il sindaco di Terracina Nicola Procaccini e il Presidente dell'Aero Club Giovanni Maria Savaresi. In serata si è tenuto il concerto della Rino Gerard Band, "Il cielo è sempre più blu", presso il Villaggio Tricolore, XXIV Traversa, Lungomare Circe. Oggi venerdì 22 settembre, invece, l'appuntamento alle 15:30, presso l'Area Hospitality dello stabilimento "Piccolo Nido", sulla XXIV Traversa, Lungomare Circe, di fronte al Villaggio Tricolore, con la conferenza stampa di presentazione dell'Air Show Terracina.

L'evento ha il patrocinio del Comune di Terracina, la Provincia di Latina e la Confcommercio Lazio Sud. . 

Intanto sono confermate le imponenti misure di sicurezza dettate dalle nuove disposizioni del Ministero degli Interni con la circolare Gabrielli. 

Ecco le disposizioni del piano del traffico: Sabato 23 settembre, giorno delle prove delle Frecce Tricolori, dalle ore 12 alle ore 19, e domenica 24, giorno dello show vero e proprio, dalle ore 8 alle ore 20, tutto il lungomare Circe sarà completamente interdetto al traffico veicolare, escluse le biciclette, e alla sosta. Sarà invece una grande isola pedonale, interdetta anche alle biciclette, l'area centrale della manifestazione denominata Zona di Rispetto. Questa è ricompresa tra il lungomare Circe e viale Europa da Via Calabria a via Toscana e include tutte le traverse afferenti quell'area. Per particolari situazioni riguardanti i residenti si valuteranno al momento le esigenze caso per caso, mentre i portatori di disabilità motoria potranno accedere alle aree con divieto di transito previa esibizione del relativo permesso di cui sono già dotati. Sarà destinata per il parcheggio a tali veicoli una porzione del cortile della Pro Infantia fino ad esaurimento della stessa. È stato allestito un piano di sei aree parcheggio tutte servite da un corposo servizio di navette che viaggeranno a ciclo continuo, dalle ore 10 alle ore 22 nella sola giornata di domenica 24 settembre, al costo di 1 euro a persona comprensivo del viaggio di andata e ritorno (si invita quindi a conservare con cura il titolo di viaggio che è unico per entrambe le corse). I parcheggi di scambio previsti sono i seguenti: a nord l'area del mercato settimanale, lo stadio Colavolpe e il Polo Trasporti (stazione ferroviaria di Terracina), a sud le aree sono Piazzale Marconi e Piazzale Stella Polare. Il sesto parcheggio di scambio è quello della stazione ferroviaria Monte San Biagio-Terracina Mare per chi viene da sud o sfrutta il treno come mezzo per arrivare a Terracina. Previste anche navette da piazza Quattro Novembre a Borgo Hermada e, con orario limitato 12-14 per l'andata e 19-21 per il ritorno, è stata predisposta una navetta dal piazzale del bar a La Fiora. Queste due ulteriori linee hanno nel piazzale XXV aprile (ex autolinee) il capolinea a Terracina.