Le istituzioni sono pronte a confrontarsi sul problema dei miasmi a Mazzocchio. Una situazione evidenziata da tempo dai residenti, con le polemiche che negli ultimi mesi si sono acuite. Domani la questione sarà affrontata dalla commissione Ambiente della Regione Lazio, che è chiamata a riunirsi alle 12 e 30. Saranno ascoltate tutte le parti in causa, così da avere un quadro il più oggettivo possibile. I soggetti auditi saranno il Comitato di Mazzocchio, il Comitato il Fontanile, i Sindaci dei Comuni Pontinia, Sonnino, Priverno, Roccasecca e Maenza, l'Arpa Lazio. A richiedere il vertice, il vicepresidente della commissione Enrico Forte (Pd).
Il problema, come si diceva, è legato alle emissioni odorigene più volte riscontrate nella zona di Mazzocchio, l'area industriale di Pontinia. Il sindaco Carlo Medici qualche settimana fa ha anche emesso una diffida nei confronti della società esortandola a gestire tali emissioni in modo migliore al fine di eliminare i disagi per i residenti della zona e non solo.
Essendo la materia ambientale di propria competenza, anche la Regione Lazio si è attivata per fare chiarezza. Domani il primo passo con la commissione.