Le bellezze naturali, storiche e architettoniche del territorio del Lazio si sposano con l'ecosostenibilità e, più semplicemente, con il piacere di riscoprire il vero senso della passeggiata, del vivere a ritmo lento ogni dettaglio di ciò che ci circonda. Potrebbe essere sintetizzato così il nuovo progetto turistico della Regione, denominato "Borghi in Cammino nel Lazio", nato in occasione della ricorrenza "Anno dei Borghi" prevista per il 2017. Si tratta di un percorso inedito che coinvolge alcuni dei centri storici più belli del territorio regionale, «capaci di svelare un Lazio nei suoi volti più autentici» e a tratti inaspettati. «Vogliamo promuovere i borghi e i cammini del Lazio tra arte, natura, enogastronomia e tradizioni - si legge nella nota della Pisana - Questo progetto rientra nelle attività di "In.Itinere", ossia il Progetto Interregionale di Eccellenza, che la Regione Lazio sta portando avanti insieme ad altre Regioni del Centro Italia quali Umbria, Marche e Toscana. Lo scorso anno il Lazio ha promosso i cammini partecipando alla prima edizione dell'iniziativa internazionale "Italian Wonder Ways", quest'anno l'attenzione è verso quei borghi ricchi di attrattive e a pochi chilometri da Roma, alcuni dei quali insigniti del titolo di "Bandiera arancione" o "Borghi più belli d'Italia"».
Ma le finalità del progetto non si esauriscono qui: tra gli intenti della Regione c'è infatti anche quello di coniugare altre due importanti realtà, ossia la qualità dell'offerta turistica e il "Km 0" nel mangiare e nel bere. I paesi coinvolti sono quasi tutti dislocati lungo la Via Francigena, del Sud e del Nord, il Cammino di Francesco e il Cammino di Benedetto.
«Dalle famiglie ai single, dalle coppie ai viaggiatori a piedi - conclude la Regione - Il percorso è pensato per ogni tipo di viaggiatore e ha visto una forte sinergia tra i comuni coinvolti, ben disponibili nel mettere a disposizione dei viaggiatori le proprie attrattive e i propri servizi. Un itinerario, che da Sud a Nord, si snoda su cinque giorni, e i primi a testare questo nuovo prodotto firmato Regione Lazio saranno 9 blogger (7 italiani e 2 stranieri) che, grazie all'organizzazione del tour operator PromoTuscia, saranno coinvolti, dal 25 al 29 settembre, nel Lazio dei borghi e dei cammini storici, dove le figure di Benedetto e Francesco abitano ancora i luoghi che conservano la loro testimonianza».