"Con i bandi pubblicati oggi sul Bollettino Ufficiale delle Regione Lazio parte anche nella Asl di Latina il percorso di stabilizzazione dei precari". Lo rende noto la Regione Lazio attraverso una nota. "I concorsi nel Lazio sono 145 in totale e sono destinati alla stabilizzazione del personale operante nella sanità con contratti a tempo determinato e che rientra nel perimetro definito dal DPCM del 6 marzo 2015. E' uno sforzo enorme mai fatto prima da parte della Regione Lazio. Il percorso è stato ratificato con un accordo firmato da tutte le organizzazioni sindacali mediche e del comparto. A Latina questa prima fase riguarderà 22 medici, 67 infermieri ed un tecnico per un totale di 90 operatori. Le graduatorie saranno successivamente utilizzate per la stabilizzazione di tutti gli idonei. In questa prima fase saranno attivate le procedure per 22 medici. Nel dettaglio si tratta di due posti di Direzione medica di presidio ospedaliero, cinque posti per malattie metaboliche e diabetologia, due posti per oftalmologia, cinque di oncologia, due di ortopedia e traumatologia, uno di patologia clinica, due di psichiatria, uno di urologia e due di medicina d'urgenza. Per quanto riguarda il comparto invece i bandi sono relativi a sessantasette infermieri e un tecnico programmatore".