Tutto pronto per l'inaugurazione ufficiale del tanto atteso nuovo mercato settimanale di Monte San Biagio. L'appuntamento, previsto per sabato 4 novembre alle 10, sancisce la conclusione di un lungo iter amministrativo, durato circa un anno e non esente da problemi di natura giudiziaria dovuti ad un ricorso al Tar (respinto) da parte di un'associazione di categoria.

Ma ora il nuovo mercato settimanale sta per diventare realtà, così come voluto dall'assessore alle Attività Produttive Arcangelo Di Cola, e sarà aperto ogni sabato, dalle 6 alle 14, nel parcheggio antistante la stazione ferroviaria. «Il nuovo mercato, che vivrà una fase iniziale di sperimentazione, nasce comunque con un'identità e requisiti ben precisi - spiega l'assessore Di Cola - privilegiare la qualità dei prodotti, rispetto alla caotica quantità dei punti vendita ed offrire all'utenza di un'ampia fascia territoriale del basso Lazio l'opportunità di poter acquistare le eccellenze produttive locali a prezzi contenuti. Non a caso, l'area mercantile conterrà soltanto trenta tra stand ed i classici banchi, quindi, non sarà enorme, ma mira a privilegiare essenzialmente un commercio di qualità, con il preciso obiettivo di valorizzare il territorio, l'artigianato locale ed i prodotti agroalimentari a chilometro zero». L'iniziativa, aggiunge l'assessore Arcangelo Di Cola, "non ha soltanto un valore commerciale, poiché, unitamente al sindaco Carnevale ed all'intera amministrazione comunale, miriamo ad una riqualificazione dell'intera zona che riteniamo strategica, per Monte San Biagio, in quanto ubicata a ridosso della stazione ferroviaria e della Statale Appia».