Il rilancio della piccola e media impresa, attività agricole ed artigianali, giovani professionisti e piccole industrie, in un particolare momento di crisi economica, passa anche attraverso le azioni concrete dell'amministrazione, che ricorda a tutti i cittadini come grazie alla convenzione con la Cassa Rurale ed Artigiana dell'Agro Pontino, gli operatori economici locali possono disporre, a tassi agevolati, di finanziamenti da investire nelle loro attività. «Un'azione fondamentale – spiega il delegato alle finanze e attività produttive Antonio Di Lenola – per dare un impulso significativo al rilancio dell'economia. L'obiettivo è di promuovere e valorizzare unitariamente la struttura produttiva della nostra comunità anche mediante una politica di abbattimento dei tassi di interesse sui piccoli prestiti erogati dagli istituti bancari». Gli ambiti di intervento della convenzione sono ristrutturazione, conservazione o ricostruzione del Centro Storico del Comune di Sermoneta; interventi riguardanti attività agricole e zootecniche, artigianali e commerciali, giovani professionisti e piccole imprese industriali; rilascio dell'attestazione di copertura finanziaria relativamente alla quota di interessi a carico dell'Ente prevista per ogni finanziamento concesso e successiva liquidazione degli stessi a favore della banca.