Anche San Felice Circeo potrebbe arrivare finalmente ad avere il suo palazzetto dello sport. A patto, però, che il Coni decida di finanziare questo ambizioso progetto, per il quale si prevede un investimento complessivo di circa tre milioni di euro.
Nei giorni scorsi l'approvazione degli elaborati tecnici da parte della Giunta municipale. Un atto, quello adottato dal sindaco e dagli assessori, dal quale emerge l'urgenza della realizzazione di una struttura per lo sport indoor. «Tutte le associazioni sportive (...) - si legge - sono costrette a svolgere la propria attività nelle poche strutture scolastiche esistenti, assolutamente non idonee e prive di omologazione sportiva e di servizi». Per questo motivo è nata l'idea della nuova struttura, che dovrebbe sorgere nell'area de "La Torre" a Borgo Montenero. Il costo complessivo è quantificato in 3.360.000 euro. La copertura finanziaria dovrebbe essere per il 90 per cento grazie al finanziamento e per il 10 per cento con fondi di bilancio. Parliamo di 336mila euro, somma che - qualora dovesse essere accordato il finanziamento - deriverebbe dagli incassi per gli oneri concessori.
Per quanto riguarda l'impianto, dovrebbe sorgere alle spalle della torre civica, su un'area di 18.500 metri quadrati. Una posizione che all'interno degli elaborati tecnici viene definita «strategica» anche per la sua vicinanza a via Monte Circeo. Senza contare il fatto che si ipotizza che il palazzetto dello sport possa valorizzare Borgo Montenero. Cinque gli spazi complessivi da realizzare, tra cui anche una zona da adibire a bar ristoro. All'interno sono previste due tribune da duecento posti a sedere, ampliabili con l'installazione di tribune telescopiche.
Il progetto è stato inviato al Coni, che ora dovrà decidere sull'eventuale finanziamento.