In arrivo dalla Regione Lazio oltre 30mila euro di finanziamento per la ristrutturazione della palestra della scuola di Borgo Vodice, impianto attualmente interdetto all'utilizzo per la mancanza dei requisiti minimi di sicurezza. Si tratta di 33.600 euro ottenuti dal Comune di Sabaudia in risposta al bando regionale sull'impiantistica sportiva dal titolo "Pronti, Sport, Via!", a fronte di un importo totale necessario ad una prima tranche di interventi di 42mila euro.

"Un primo step verso la consegna alla cittadinanza della struttura – ha commentato l'assessore ai Lavori Pubblici Innocenzo Angelo D'Erme – Con questo primo finanziamento potremmo predisporre il completo rifacimento della pavimentazione della palestra, in attesa di reperire altri fondi da destinare agli impianti elettrici e dunque alla messa in sicurezza generale dell'impianto". Al riguardo, l'Amministrazione comunale fa sapere che sta rispondendo all'avviso pubblico diramato dalla Regione Lazio per l'ottenimento di ulteriori finanziamenti, denominato "Sport in/e movimento – Interventi per l'impiantistica sportiva".

"La palestra di Borgo Vodice è una struttura importante per la comunità – ha continuato l'assessore allo Sport Alessio Sartori – Viene utilizzata dagli alunni dei due Istituti comprensivi comunali e in più, in orario pomeridiano, viene concessa alle associazioni per gli allenamenti e la pratica sportiva. Rimetterla in vita è un dovere morale, prima ancora che un obbligo istituzionale".