Tutti i dipendenti ex Latina Ambiente (153 operai più 14 amministrativi) hanno accettato il passaggio all'azienda speciale Beni Comuni (Abc), ripartendo con un contratto base di categoria. Ora ogni singolo dipendente sottoscriverà contestualmente al nuovo contratto di assunzione la rinuncia ad eventuali diritti acquisiti nel tempo con il vecchio datore di lavoro. In cambio, chiaramente, la certezza del posto di lavoro. Il transito tra le due aziende sarà effettivo e non necessita di un percorso di evidenza pubblica, come garantito dal presidente dell'azienda Demetrio De Stefano.