"Termina il commissariamento della Asl di Latina con la nomina di Giorgio Casati alla Direzione Generale. L'assegnazione dell'incarico si è resa necessaria per dare stabilità e certezza al lavoro di potenziamento della sanità pontina messo in campo in questi anni". Lo comunica la Regione Lazio con una nota. La decisione è stata presa ieri dal presidente Nicola Zingaretti. Giorgio Casati, che da tre anni era commissario della Asl di Latina, ottiene ora l'incarico di direttore generale. La macchina amministrativa della sanità pontina dunque esce dal periodo commissariale ed entra in quello della gestione ordinaria.