Un programma di investimenti ambizioso, che nel solo 2018 prevede opere pubbliche per otto milioni di euro. È quanto approvato nei giorni scorsi dalla Giunta municipale di San Felice Circeo, che nel triennio 2018-2020 ha previsto investimenti per circa venti milioni di euro. La maggior parte sarà spesa (ma il piano triennale è approvato ogni anno) nelle prime due annualità. Il banco di prova sarà ovviamente quello dei fatti concreti, perché resta da vedere quanto sarà realizzato di quel che viene messo nero su bianco. Tra i progetti c'è il completamento del parco archeologico di villa Quattro Venti (157mila euro nel 2018 e 357mila euro nel 2019). Tra i progetti archeologici, anche la realizzazione del centro visitatori Neanderthal e un nuovo accesso a grotta Guattari. Se ne parla da anni e, stando alle previsioni, la realizzazione dovrebbe avvenire nei prossimi tre anni con un investimento complessivo di oltre 800mila euro. Consistente anche la somma che l'Ente vorrebbe spendere per piste ciclabili e bike-sharing: i costi ammontano a quasi due milioni di euro, di cui 1,4 milioni di euro. Ruolo da protagonista lo hanno i nuovi parcheggi da realizzare in via dell'Acropoli, via Capponi e via Domenichelli. Un investimento complessivo da oltre tre milioni di euro.