Sembra iniziare a sbloccarsi la questione legata all'assegnazione delle case popolari nel Comune di Pontinia, soprattutto dopo il boom di domande (e polemiche) per il mancato aggiornamento della graduatoria. Ora, dopo anche diverse discussioni nelle Commissioni consiliari, il Comune pubblica la nuova graduatori, che vede in lista 173 persone, la maggior parte dei quali cittadini italiani.
Finalmente il caso sembra risolto. I lavori in Commissione in merito all'aggiornamento e alla pubblicazione della nuova graduatoria si erano conclusi lo scorso dicembre, dopo che il consigliere di minoranza Simone Coco aveva sollevato il problema in Comune. Il presidente della commissione Trasparenza Alfonso Donnarumma aveva quindi ritenuto opportuno convocare i co commissari per risolvere, una volta per tutte, la situazione di stallo. A farne le spese, fino ad oggi, sono stati ovviamente i cittadini inseriti in graduatoria, che hanno dovuto attendere circa un anno. Le cose sarebbero poi cambiate con la nomina della nuova commissione, anche a seguito del pungolo della minoranza. Adesso non resta che procedere con le assegnazioni delle abitazioni