C'è il bando di gara per appaltare i lavori all'ospedale di Terracina "Alfredo Fiorini" per la realizzazione del reparto di Osservazione breve intensiva, che consentirà un monitoraggio dei pazienti in emergenza e consentirà così di evitare le procedure del ricovero. Lo ha reso noto il comitato in difesa dell'ospedale, che in una nota di pochi minuti fa esprime soddisfazione, anche per gli avvisi pubblici pubblicati per l'assunzione del personale medico anestesista, di medicina e di ortopedia, di cui c'è cronica carenza.

«Il comitato, nell'esprimere la propria soddisfazione per gli avvisi pubblici espletati e per l'appalto per l'istituzione dell'Osservazione Breve Intensiva ( O.B.I.), con  sei posti letto, si augura l'assunzione dei suindicati medici, degli infermieri, oltre all'espletamento dell'appalto per l'Osservazione Breve Intensiva, per far fronte alle esigenze ordinarie e alle maggiori esigenze derivanti  dall'ulteriore aumento di prestazioni, in un territorio turistico con Crocevie di importanti strade, tra le quali: L'Appia, La Pontina, la Flacca e la Frosinone Mare»,  è il commento del comitato. 

Come è noto, il comitato da anni sta facendo pressione nei confronti dell'Asl per la carenza di personale medico anestesista,  di medicina, di ortopedia con la nomina del responsabile della UOSD e  la sostituzione, tra l'altro, degli infermieri collocati in pensione; e ancora per realizzare presso l'ospedale di Terracina,  l'Osservazione Breve Intensiva ( O.B.I.), con  sei posti letto, del finanziamento concesso dalla Regione Lazio di  674.000,00, con delibera zione n.197 del 10/04/ 2016, per espletare la gara d'appalto, per dare inizio ai lavori di ampliamento e ristrutturazione del pronto soccorso.