Un dialogo sui giovani per parlare di lavoro e diritti, un forum utile per uno sguardo tra storia e attualità. Sarà questo il tema del dibattito, in programma domani (5 aprile) alle ore 11 nell'auditorium dell'istituto Rosselli, che vedrà la presenza di Maurizio Landini, ex segretario della Fiom e attuale componente della segreteria della Cgil e di Luca Brienza,  avvocato ed esperto di Diritto del lavoro.

Un incontro sul tema del lavoro e dei diritti che si inserisce nel progetto "Non perdiamo la memoria" che l'Anpi "Vittorio Arrigoni" di Aprilia ha realizzato l'anno scolastico passato all'Ipia (Istituto Professionale per l'industria e l'artigianato) con alcuni insegnanti, un naturale proseguimento delle iniziative già svolte. Tutto ciò è possibile grazie al Protocollo d'intesa tra Miur (Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca) e l'Anpi, firmato il 19 luglio 2017 e riproposto per altri tre anni. "I giovani studenti dell'Istituto professionale e tecnico-tecnologico del Rosselli, che aspirano ad inserirsi - spiegano i componenti dell'Anpi - dopo il diploma nella realtà lavorativa, ma che pur conoscono anche il dramma della disoccupazione soprattutto giovanile e la frustrazione del precariato, avranno la possibilità di dialogare con due esperti del mondo del lavoro: un noto e appassionato sindacalista come Maurizio Landini e un valente costituzionalista, esperto di Diritto del lavoro, come Luca Brienza. Noi crediamo e ci auguriamo che da questo incontro, in cui non si nasconderanno le incertezze e le problematicità della crisi economica e sociale che attraversa anche il nostro territorio, nasca la volontà e la speranza affinché quei principi che abbiamo sopra enunciato possao far parte di un percorso da costruire. Insieme".