L'hotel ex "Aragosta" di Sabaudia ha un nuovo proprietario. La struttura alberghiera, situata sul lungomare, è stata acquistata all'asta del 26 aprile a 2.650.000 euro. Il nome dell'offerente al momento non è noto.
Parliamo di un immobile di pregio, estesa per 12mila metri quadrati su uno dei lungomari più belli d'Italia e tra i più rinomati. L'hotel è costruito su due piani e conta 33 stanze, hall, reception, cucina, sala ristorante e altri locali a servizio dell'attività con circostante corte. Ci sono delle grande di natura urbanistica, visto che è in corso una procedura di demolizione da parte del Comune di Sabaudia per un corpo di fabbrica di 370 metri quadrati circa situato sul retro della struttura e adiacente. Pende invece il ricorso al Tar, come si ricordava nell'ordinanza di vendita, contro l'ordinanza di acquisizione di 3.500 metri quadrati di corte quale sanzione per l'abuso commesso.
Questi aspetti riguardano il passato della struttura alberghiera, finita all'asta a seguito di una procedura fallimentare che risale a circa 13 anni fa. Ora l'albergo ha un nuovo proprietario ed evidentemente, in tempi più o meno rapidi, sarà rilanciata dopo essere stata a lungo chiusa, nel mirino – in qualche caso – anche di ladri che hanno cercato di portar via attrezzi contenuti ancora nell'hotel.
Ora per la struttura alberghiera del lungomare si volterà pagina. Un passo che contribuirà a incrementare anche l'offerta turistica della città delle dune.