A poche ora dalla sua nomina Ministro dell'Ambiente, il Generale dei Carabinieri Forestali, Sergio Costa, è stato invitato a Minturno. L'iniziativa è di Italia Nostra Onlus Sezione del Golfo di Gaeta – d'intesa con la presidenza regionale del Lazio, che ha invitato il neo Ministro a Minturno per ritirare il prestigioso premio Civis Minturnensis, che l'associazione ambientalista ereditò al momento dello scioglimento dall'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Minturno – Scauri. Il presidente Marcello Caliman osserva: «Sergio Costa è un eroe dei nostri tempi. Lo abbiamo invitato d'intesa con il dirigente scolastico Amato Polidoro a ritirare il premio nell'aula magna del Liceo Scientifico cittadino in un giorno feriale a sua scelta a partire dal mese di ottobre, successivamente alla stagione estiva». È stato costituito un comitato scientifico per l'evento che conta la presenza del sostituto procuratore della Repubblica Pierpaolo Filippelli, che ha collaborato con lui nella tutela del Parco Nazionale del Vesuvio, e il Generale di Corpo d'Armata dei Carabinieri (a riposo) Aldo Lisetti, entrambi in passato hanno ricevuto per i loro meriti il Premio Civis Minturnensis. Italia Nostra sottolinea: «Siamo terra di confine, un'occasione utile per confrontarci». Il neo ministro Sergio Costa, classe 1959, in qualità di Generale di Brigata dell'Arma dei Carabinieri e comandante della Regione Campania dei Carabinieri Forestali, ha contribuito a svelarela vicenda della Terra dei Fuochi; nel 2015, ha reso note la pericolosità e la vastità di quella che lui stesso ha definito come "la discarica sotterranea più grande d'Europa", quella di Calvi Risorta, in provincia di Caserta. Il suo impegno nella lotta all'illegalità in Campania ha contribuito a portare alla luce illeciti, fenomeni di abusivismo e diverse discariche abusive, come quella di Cava Montone. È stato uno dei sostenitori dell'utilità della legge 68 sugli ecoreati. Italia Nostra intende cogliere l'occasione per un confronto costruttivo. È stato informato, per correttezza istituzionale, il sindaco Gerardo Stefanelli.