Vanno verso la cessione in concessione a terzi alcune delle strutture sportive di proprietà del Comune di Fondi. L'indirizzo espresso in una recente delibera di giunta, in cui si pone in rilievo l'obiettivo di valorizzare lo sport come strumento di crescita umana, e dunque le associazioni sportive. L'amministrazione comunale vuole concedere in uso alcune importanti strutture. Parliamo dell'impianto sportivo "Domenico Purificato" di via Arnale Rosso, il campo di calcio "Giuseppe Placitelli", il palazzetto dello sport di via Mola Santa Maria e la tensostruttura "A. Iacuele" di via Piero Gobetti. Il problema, analogo a quello che ha spinto il Comune ad affidare alcuni parchi pubblici, è rappresentato dalla carenza di risorse umane in grado di garantire l'uso degli impianti. Custodia, pulizia, apertura e chiusura, gestione delle attrezzature. Si è in cerca di soggetti che assumano, anche per conto di altri eventuali utilizzatori, compiti e responsabilità nei confronti del Comune per l'utilizzo degli impianti, favorisca il contenimento dei costi, garantisca l'osservanza delle regole e insomma tutto ciò ci cui avrà bisogno anche il Comune. Il compito di preparare gli atti per la gara, sono stati demandati agli uffici competenti.