Cittadini di Sezze morosi sui tributi comunali? Potranno pagare anche a rate. È questa la decisione della giunta comunale setina, che nei giorni scorsi ha deciso di approvare le linee guida per la concessione di rateizzazioni per il pagamento delle entrate comunali, in relazione all'approvazione del progetto di aprile relativo al recupero dei tributi degli anni pregressi proposto dal responsabile del servizio. L'attività di recupero relativa ai tributi non incassati nel tempo, unitamente a operazioni di recupero dell'evasione, costituisce per le amministrazioni comunali un'opportunità per attuare una politica impositiva più equa nei confronti della propria cittadinanza e allo stesso tempo permette di recuperare risorse da poter destinare alla realizzazione dei propri obiettivi: «Si rende necessario – si legge nella deliberazione originale di giunta – porre in essere azioni mirate al recupero dell'evasione tributaria, al fine di garantire il mantenimento dell'equilibrio economico-finanziario dell'ente nel rispetto del principio di equità, al fine di evitare che il carico tributario vada a gravare oltre misura sui contribuenti che già assolvono con lealtà al dovere». L'ente sta già procedendo a recuperate quanto dovuto, ma vuole tenere in considerazione le esigenze dei cittadini in una fase di grave e pesante crisi economica.