La segnalazione è arrivata da una cittadina, che ha subito avvertito i volontari di Fare Verde Fondi della presenza della carcassa di una tartaruga lungo il litorale fondano, e più precisamente tra la foce di Sant'Anastasia e Tumulito. "Dalle verifiche fatte possiamo affermare con certezza che si tratta dello stesso esemplare, oramai in avanzato stato di decomposizione, rinvenuto quattro giorni fa da un residente - hanno spiegato i volontari -. Per questo motivo abbiamo provveduto immediatamente ad inviare segnalazione e richiesta di un sollecito intervento all'attenzione di Guardia Costiera, Polizia Municipale, ASL, Carabinieri, Polizia e Comune di Fondi, chiedendo con urgenza tutti gli accertamenti del caso".