Si è spento ieri mattina alle 10 presso l'ospedale Santa Maria Goretti di Latina Serafino Compagno, uno degli ultimi pionieri di Aprilia e storico gestore del Bar Serafino di via degli Aranci. Serafino Compagno, che il prossimo 24 maggio avrebbe compiuto 94 anni, originario di Palermo, lasciò il capoluogo siciliano durante la guerra nel 1941 per trasferirsi ad Aprilia. Sino allo Sbarco di Anzio lavorò presso il negozio di alimentari di Pazienti situato sotto i portici di piazza Roma, poi nel dopoguerra prese in gestione il negozio di Carroceto. Dopo il matrimonio con Silvana Chiappini, avvenuto nel 1949 e con la quale ha avuto quattro figli, ottenne la licenza per poter aprire una sua attività e dal dicembre 1954 comprò e diresse lo storico Bar Serafino, tenuto in gestione per 50 anni e ceduto solo il 16 novembre 2004, quando il titolare aveva già compiuto 80 anni. I funerali verranno celebrati lunedì 7 gennaio alle ore 10 presso la chiesa centrale di San Michele Arcangelo. Al collega Gianfranco Compagno e a tutta la famiglia le più sentite condoglianze da parte di tutta la redazione.