Lo scorso 11 dicembre 2018, al Protocollo del Comune di Nettuno, è pervenuta la richiesta di un'associazione sportiva dilettantistica, volta a ottenere in concessione il campo da calcio di via Lago Trasimeno, nel quartiere periferico di Sandalo.

Si tratta di un impianto sportivo di proprietà comunale, già oggetto di un precedente bando per l'affidamento in concessione.

Il futuro gestore, tra l'altro, potrà anche decidere di cambiare la destinazione finale del bene: in altri termini, il campo da calcio potrebbe trasformarsi in una struttura utile a praticare un altro sport.

Il canone annuo fissato per l'affitto, al netto delle utenze - che dovranno essere intestate al gestore, ndr -, è di 2.663,59 più Iva.

Ora, però, prima dell'affidamento al richiedente, il Comune ha voluto verificare che nessun altro intendesse gestire quel campo: di conseguenza, è stato pubblicato un avviso per comunicare a eventuali associazioni o soggetti interessati al medesimo impianto di presentare osservazioni o domande entro le ore 12 del 7 gennaio.

Da capire, adesso, in quanti abbiano risposto. Se nessuno avrà presentato osservazioni, allora si procederà alla convenzione con l'associazione richiedente.