uone notizie per il decoro e la riqualificazione del Borgo medievale di Nettuno.

Con una determina approvata di recente, la Regione Lazio ha dato il via libera al finanziamento del progetto riguardante il secondo lotto dei lavori di restyling del centro storico nettunese, stanziando 317mila euro in favore dell'ente con sede in viale Giacomo Matteotti.

I dettagli
Tre le aree del Borgo che saranno interessate dagli interventi pensati nel 2014. In quell'anno, infatti, l'amministrazione di centrosinistra - guidata dall'ex sindaco Alessio Chiavetta - ideò un progetto che fin dal novembre di quell'anno venne ritenuto ammissibile ai fondi ad hoc. Si tratta di un idea da 400mila euro, che prevede tuttora la riqualificazione di piazza Marcantonio Colonna, piazzetta Andrea Sacchi e via del Quartiere. Inizialmente, le opere non rientrarono in quelle immediatamente finanziabili, con le risorse che sono diventate disponibili soltanto a febbraio dell'anno scorso.

Gli ultimi risvolti
A marzo scorso, quindi, dalla Regione hanno richiesto al Comune l'invio del progetto esecutivo per accertare i requisiti necessari al finanziamento. In due tranche, fra luglio e settembre, da Nettuno sono stati inviati gli elaborati, consentendo quindi alla Regione di approvare il tutto, cofinanziando le opere con un contributo di 317mila euro. Dal canto suo, il Comune dovrà stanziare con propri fondi di Bilancio altri 83mila euro. Per ottenere i soldi, però, occorrerà rispettare vari step: il 20% della somma arriverà a fronte dell'inserimento del progetto nel Piano delle opere pubbliche; un altro 30% dopo la presentazione degli atti di gara e del certificato di inizio lavori; un ulteriore 30% a metà delle opere previste e il restante 20% dopo l'approvazione dello stato finale dei lavori.