Il 4 febbraio è una data da cerchiare in rosso per la sanità pontina. Lunedì prossimo sarà infatti inaugurata la nuova Holding Area/Discarge room del Goretti ossia l'area di ricovero diurna in collegamento con il Pronto soccorso. E sempre lunedì inizieranno i tanti attesi lavori per l'ampliamento del pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Goretti. 

La Holding Area - spiega la direzione aziendale guidata dal dottor Giorgio Casati - è uno degli strumenti organizzativi previsti dalle linee guida di indirizzo della Regione Lazio e parte integrante del Protocollo di Gestione dei ricoveri da pronto soccorso. Servirà a gestire il sovraffollamento; nella fase iniziale avrà a disposizione 8 posti letto e sarà operativa dalle 8 alle 20 nei locali già utilizzati dal Day Surgery ubicato al quarto piano dell'ospedale Goretti.

Secondo un modello sperimentale recentemente messo a punto dalle Unità operative del Goretti, l'holding area si configura come una zona transito nella quale confluiscono i pazienti da pronto soccorso che necessitano di ricovero, in attesa che si liberi il posto letto in reparto. 

Sempre lunedì - prosegue la nota della Asl - partiranno i lavori di ampliamento del pronto soccorso che seguiranno un programma che inizierà dalla ristrutturazione dell'attuale servizio di neurologia per poi gradualmente interessare le altre aree di servizio in modo tale da non intralciare le attività. Alla fine dei lavori, il pronto soccorso avrà 340 metri quadrati in più".