Coinvolgere le scuole nella cerimonia istituzionale del 10 febbraio per il Giorno del Ricordo dedicato alle vittime delle Foibe. La richiesta è contenuta in una mozione protocollata questa mattina in Comune dal consigliere comunale di minoranza Mattep Coluzzi. "Come Generazione per Latina - afferma il consigliere comunale Matteo Coluzzi -  sentiamo doveroso stimolare la partecipazione dei più giovani a momenti come quello del Giorno del Ricordo. Si parla spesso di identità ma allo stesso tempo si scinde la stessa dal concetto di "memoria". La strage delle Foibe, che ha toccato profondamente la storia della nostra città, è sicuramente uno dei tasselli di cui prendere coscienza nel percorso di ricerca di una appartenenza comune a questo territorio. Ed i giovani devono essere, in questo processo, i principali protagonisti.

La mozione presentata in data odierna prevede il coinvolgimento degli istituti scolastici alla cerimonia istituzionale del 10 Febbraio ( cosa finora mai accaduta) nonchè l'impegno da parte dell'Ente di alcune somme dedicate alla distribuzione nelle scuole di libri e materiale informativo sul tema ( ad oggi ancora taciuto su numerosi testi didattici). La politica ha l'obbligo morale di accompagnare i ragazzi in questa direzione, dunque l'augurio è che tale impegno sarà sposato dall'intero Consiglio Comunale e possa essere da esempio per tanti altri".