Il Comune di Pontinia ha avviato le procedure per i primi interventi di manutenzione dell'ex Dopolavoro, acquisito qualche mese fa a costo zero dal Demanio. A fine dicembre (ma l'atto è stato pubblicato soltanto qualche giorno fa), il responsabile del settore Lavori pubblici ha approvato il progetto esecutivo e i lavori saranno affidati a chi presenterà l'offerta economicamente più conveniente per l'Ente. Si tratta del primo investimento di circa 40mila euro necessario per la sistemazione degli impianti e la messa in sicurezza, ma ovviamente non è che il primo passo per dare nuova vita a questa struttura. L'idea di valorizzazione dell'amministrazione prevede il ripristino della funzione originaria della struttura, «contestualizzata al periodo attuale». Negli elaborati si parla di un «dopolavoro culturale contemporaneo». Un progetto di massima rispetto al quale dovranno poi essere definiti i dettagli.