Residenti in subbuglio ieri sera nel quartiere alle spalle del Centro Morbella, dove in maniera del tutto inattesa qualcuno ha provveduto a tagliare diverse piante, alcune anche di buona altezza e con un fusto importante.
Benché presi alla sprovvista, alcuni residenti hanno prima cercato di dissuadere i «boscaioli» dal continuare la loro opera, e poi, intuito che si trattava peraltro di un intervento del tutto arbitrario, hanno chiamato i vigili urbani.
Gli agenti di polizia municipale accorsi sul posto hanno individuato gli autori dell'intervento di «disboscamento» e chiesto che venisse esibita l'autorizzazione per il taglio delle piante, ma non c'era alcuna autorizzazione.
«Si tratta di piante che si trovano su terreno di nostra proprietà - si sono giustificati gli autori del taglio - ed erano pericolose per l'incolumità delle persone che transitano a piedi sul marciapiede posteriore del centro commerciale».