La scuola dell'Infanzia di Maenza tornerà ad avere quattro sezioni.

È quanto si apprende da una delibera approvata nei giorni scorsi dalla Giunta comunale presieduta dal sindaco Claudio Sperduti, che ufficializza l'istituzione di una nuova classe di scuola materna a partire dal prossimo anno scolastico, che inizierà a settembre.

In particolare, lo scorso primo marzo, il dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo Roccagorga-Maenza (di cui fa parte la scuola "F. Bove", ndr), il professor Marco Scicchitano, facendo riferimento all'organico della scuola dell'Infanzia per l'anno scolastico 2019/2020 «ha richiesto - si legge nella delibera - l'attivazione di una quarta sezione della scuola dell'Infanzia per l'anno scolastico 2019-2020 a 40 ore settimanali».

E la Giunta, chiaramente, dando atto che già nell'anno scolastico 2017/2018 erano attive quattro sezioni, ha ritenuto di poter accogliere la richiesta del preside, anche in virtù del fatto che i locali della scuola "Bove" «sono immediatamente fruibili per l'accoglienza di una nuova sezione e sono idonei all'esercizio dell'attività didattica, sia relativamente all'aula che a tutti gli altri spazi utili (mensa, bagni, cortile)». In più, l'edificio è stato recentemente ristrutturato.