Anche Aprilia sposa la battaglia di Greta Thunberg e scende in piazza per dire no al riscaldamento globale e sensibilizzare i governi su un tema tanto delicato. Per questo decine di associazioni, movimenti e partiti hanno aderito al Fridays for Future e armati di striscioni, piantine e vernice verde si sono date appuntamento alle 17 in piazza Roma. Tanti bambini e tanti adulti hanno raggiunto gli stand per dare il proprio contributo, lasciando l'impronta della mano su un lenzuolo bianco, un sostegno simbolico alla battaglia della giovane ambientalista svedese in lizza per il premio Nobel. I partecipanti sono stati omaggiati di piantine colorate, dagli attivisti che hanno promosso le iniziativa. Oltre al Comune di Aprilia, al Fridays for future hanno aderito anche Aprila Possibile, MovAp, Partito Democratico, La Comune di Aprilia, il Comitato di quartiere Fossignano, l'associazione Orma, Rigenerazione Apriliana, Italia Nostra, il comitato Borghi Rurali e l'associazione Enjoy Project.