Recuperare e valorizzare il tratto di via Appia Antica compreso fra via Colle Ottone Basso e via Paganico.

È questo l'obiettivo della Giunta comunale di Velletri, che ha approvato un progetto di fattibilità tecnico-economica redatto dagli uffici municipali e che prevede uno stanziamento di 320mila euro, con parte di questi che sarà richiesta alla Regione Lazio.

A rendere noti i contenuti della delibera è l'assessore Romano Favetta: «Partiamo da qui - ha esordito in un post su Facebook -. Sono stati predisposti tutti gli atti per il recupero e la valorizzazione del tratto dell'Appia Antica compreso tra via Colle Ottone Basso e via Paganico. Il progetto è stato inviato per il finanziamento alla Regione. Per il 77% è previsto il finanziamento regionale, il resto sarà pagato con risorse comunali per un costo complessivo che si aggira intorno ai 320mila euro. Il progetto è stato redatto di concerto con il ministero dei Beni culturali, che lo ha sottoscritto. Faccio presente a tutti i cittadini, soprattutto ai residenti di zona e chi tutti i giorni percorre quel tratto di strada - ha concluso Favetta -, che questo è l'inizio di un percorso che seguirò personalmente, ma che avrà bisogno dei suoi tempi. Colgo l'occasione per ringraziare il dirigente e tutti i tecnici che hanno preparato tutti gli atti necessari».