Acqua di Gaeta è ormai realtà ed è ampiamente sostenuta da Confcommercio Lazio Sud.  Lo hanno fatto sapere il Presidente Confcommercio Lazio e Lazio Sud, Giovanni Acampora e la Presidente di Confcommercio Gaeta, Lucia Vagnati, in occasione della conferenza stampa di presentazione del prodotto creato ad hoc per la città di Gaeta dalla stilista Paola Scarpellino. Oltre loro, erano presenti all'evento la Vicepresidente Confcommercio Gaeta, Paola Guglietta, il Direttore, Salvatore Di Cecca e alcune rappresentanti del Direttivo del Terziario Donna, come Paola Di Pietro, Stefania Valerio e Silvia Capasso.

"Noi, come Confcommercio, siamo vicini alle imprese a prescindere da fatto che siano o meno iscritte- ha dichiarato Giovanni Acampora nel suo intervento- siamo difronte ad un Sindaco e ad un'amministrazione che ama il territorio, e affianco al Sindaco ora c'è un'imprenditrice che ha capito di poter cavalcare l'onda di un brand come quello di Gaeta, che è già consolidato. Non dobbiamo dimenticarci infatti, che il nome di Gaeta ormai gira, corre e si sente ovunque in tutte Italia: dalle trasmissioni televisive ai cinefestival, insomma, si è arrivati a compimento di quella grande operazione di marketing". "Io credo- ha continuato il Presidente- che se tutti noi continuiamo a ragionare in quest'ottica di idee, se cominciamo a valutare il nostro territorio così come si sta facendo a Gaeta, e come dovrebbero fare tutte le città del nostro bellissimo Golfo, secondo me c'è spazio per l'impresa. Perché l'impresa non può che trarne giovamento e linfa vitale da questi processi".
Il Presidente ha poi sottolineato come due realtà come quella pubblica e quella privata unendosi sinergicamente, possono dar vita alla promozione territoriale e al sistema delle imprese, coniugando la capacità di un'impresa, come quella della Scarpellino, a quella che è la capacità dell'istituzione di fare aggregazione. "Tutte le nostre aziende e i nostri ristoratori- ha concluso Acampora- metteranno Acqua di Gaeta nelle loro vetrine, perché se funziona Gaeta, funziona il Golfo e se funziona il Golfo, funzionano le imprese".

Anche Lucia Vagnati ha mostrato nel suo intervento all'interno della presentazione, l'entusiasmo per questa iniziativa: "Sono profondamente entusiasta di questa iniziativa imprenditoriale di Paola. Non la conoscevo personalmente, ma quando Francesca Capolino e Stefania Valerio mi hanno chiamata, non ho potuto fare altro che abbracciare con entusiasmo questa idea. Questo che presentiamo oggi, non è solo un prodotto di Gaeta, ma un prodotto di tutto il nostro territorio. La Confcommercio, essendo una struttura radicata su territorio italiano- ha continuato la Vagnati- sicuramente si farà partner di questa iniziativa, così da permetterne la diffusione anche fuori dai confini nazionali".
Ha poi concluso l'intervento la Presidente Vagnati: "Mi auguro che il brand Acqua di Gaeta sia un input per le aziende del territorio per creare più prodotti che possano veicolare il nome della città, qualsiasi esso sia, l'importante è che il nome di Gaeta abbia la più ampia diffusione possibile".