Un pulmino solidale donato dalla P.M.G. Italia al Comune di Formia: un moderno Fiat Doblò modernamente attrezzato con pedana idraulica. La cerimonia di consegna è avvenuta questa mattina alla presenza del sindaco Paola Villa, del vice presidente P.M.G. Marco Accorsi e della responsabile Lazio Marika Placidi. Un progetto di mobilità garantita promosso dall'assessorato ai Servizi Sociali in collaborazione con la società emiliana e realizzato grazie al contributo degli sponsor del Golfo di Gaeta che sono stati premiati in sala Sicurezza con un diploma. Il taglio del nastro è avvenuto subito dopo in piazza Marconi, dove il sindaco Villa ha ricevuto le chiavi del veicolo che sarà affidato ai servizi sociali.

"L'obiettivo dell'amministrazione è di sponsorizzare e sensibilizzare l'attenzione sui progetti di solidarietà sostenibile e soprattutto dare la possibilità di raggiungere un risultato di una rete di persone con un unico scopo: migliorare la qualità della vita a coloro che sono meno fortunati di noi - ha sottolineato il sindaco Paola Villa - L'autoveicolo è di fondamentale importanza per la nostra città perché consentirà di offrire servizi di accompagnamento a favore delle persone con difficoltà motorie e delle famiglie che hanno congiunti diversamente abili".

"Un sentito ringraziamento – ha proseguito il sindaco - alla PMG e alle aziende del territorio che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto solidale, un servizio di grande utilità che testimonia la stretta sinergia che esiste tra il pubblico e il privato e sarà utilizzato per dare supporto alle famiglie che hanno figli diversamente abili".

La P.M.G., con sede a Bologna, era rappresentata dal vice presidente Marco Accorsi e dalla responsabile Lazio Marika Placidi, che hanno rimarcato la mission della società, nata con l'ambizione di orientare le risorse e le esigenze del pubblico e del privato verso un unico obiettivo: garantire una migliore mobilità a soggetti più deboli della comunità, alle persone svantaggiate, ai disabili e agli anziani. "Oggi sono tantissimi i soggetti che possono trarre vantaggio dai nostri servizi – ha commentato il vice presidente Marco Accorsi – e un forte ringraziamento va al Comune di Formia e alle aziende del territorio che vi hanno creduto fortemente ed hanno sposato questa iniziativa".