Uno spiraglio, finalmente, per la realizzazione di una rotatoria in prossimità dell'incrocio tra la Pontina e la Migliara 48, strada principale per l'ingresso a Pontinia. A darne notizia è l'assessore ai Lavori pubblici di Pontinia Giovanni Bottoni, che nei giorni scorsi ha partecipato a una riunione che si è tenuta nella sede dell'Astral. Presenti, oltre all'architetto Afilani e all'ingegnere Ranieri per l'Ente gestore della strada, anche l'ingegnere D'Erme, assessore a Sabaudia (ente competente per territorio), e, oltre a Bottoni, l'ingegnere Corradi del Comune di Pontinia.
«La riunione - ha commentato Bottoni - è stata molto proficua, in quanto si è decisa una linea comune e condivisa per cantierare l'opera nel più breve tempo possibile con un progetto che è stato approvato dall'Ente titolato ai lavori con una copertura finanziaria già definita da tempo. Il progetto - spiega - a giorni verrà trasmesso al Comune di Sabaudia per approvazione e adozione di variante urbanistica per poi essere nuovamente trasmesso con propria delibera all'Astral per avviare la conferenza dei servizi che, nel tempo massimo di 90 giorni, dovrà rendere l'opera cantierabile».
Il Comune di Pontinia ha chiesto di essere invitato alla conferenza, «rendendosi fin d'ora disponibile per qualsiasi intervento di propria competenza che possa aiutare ad accelerare i tempi di realizzazione. «Tale progetto - conclude Bottoni - è stato fortemente richiesto dalla precedente amministrazione Tombolillo e l'azione è proseguita con fermezza con l'attuale amministrazione Medici». «Siamo certi che entro fine anno, se non prima - conclude -, potremmo vedere le ruspe lavorare per ridare a Pontinia la meritata visibilità lungo la Pontina».