Partono i lavori di rifacimento del manto stradale e scattano anche le «diffide» per gli interventi non eseguiti a regola d'arte. Nella giornata il Comune di Aprilia ha inviato una nota un'azienda per contestare i lavori eseguiti in via Fossignano. Una diffida inviata dopo il sopralluogo eseguito ieri mattina dai tecnici comunali e dell'assessore Luana Caporaso, che una volta sul posto hanno rilevato alcune criticità nei lavori di ripristino che erano terminati giovedì scorso. Un problema in precedenza evidenziato anche da alcuni residenti. Nello specifico, l'amministrazione comunale ha rilevato «diverse irregolarità nella finitura superficiale degli asfalti» e per questo ha scritto all'impresa per chiedere entro quindici giorni» un nuovo intervento per sistemare il manto. «L'azienda deve porre rimedio - spiega l'assessorato ai Lavori Pubblici - secondo le indicazioni fornite dai tecnici del Comune. In caso di mancato riscontro, attiveremo le procedure di risoluzione contrattuale e provvederà all'esecuzione ‘in danno' incaricando un'altra impresa».