Salgono a 12 i Patti di Collaborazione sottoscritti dal Comune di Latina con cittadini, associazioni, società e gruppi spontanei per la cura e la rigenerazione condivisa degli spazi pubblici. Questa mattina, negli uffici del Palazzo Comunale, sono stati siglati due nuovi accordi che prevedono la cura del Parco Ermete Manciocchi di Viale Paganini - nel quartiere Nuova Latina, ex Q4 - e delle aree verdi di Borgo San Michele.

Nel caso del Parco Ermete Manciocchi a firmare è stato Fabrizio Almanza in rappresentanza di un gruppo spontaneo di cittadini. Gli obiettivi che la collaborazione persegue sono:
creare senso di comunità tra i residenti attraverso la cura condivisa del Parco;
una maggiore fruizione da parte dei cittadini, la riqualificazione dell'area e la sensibilizzazione per un uso attento da parte dei proprietari dei cani;
la risistemazione della recinzione in legno;
la realizzazione di eventi e attività anche in collaborazione con gli studenti delle scuole del quartiere;
il coinvolgimento degli studenti del Liceo Artistico per una serie di eventi di street art sulle tematiche sociali.

Il Patto per la cura delle aree verdi di Borgo San Michele è stato sottoscritto con Giancarlo Palmieri e con alcuni membri del Centro anziani del borgo. L'accordo sarà lo strumento attraverso il quale realizzare attività e interventi relativi alla cura e all'utilizzo delle aree verdi interne al Centro anziani, dell'area del monumento ai caduti e delle aree verdi adiacenti le case demaniali. Oggetto del Patto sono anche il decespugliamento delle siepi che insistono sul suolo pubblico, il diserbo e la manutenzione del verde sui marciapiedi nel centro urbano e l'attività di informazione alla cittadinanza sulla corretta separazione e sul corretto conferimento dei rifiuti.